Agoghè

Nato da un esperimento per creare un vino dal caratteristico profumo di Ruchè, unito alla longevità del Shyraz: si ottiene così un prodotto più strutturato e in grado di resistere maggiormente al passaggio del tempo.
Le uve vengono raccolte a tarda maturazione e fatte fermentare insieme. Successivamente il vino riposa in barriques per un periodo che varia dai 12 ai 18 mesi. Senza subire alcun processo di filtrazione, il vino viene poi imbottigliato e le poche bottiglie prodotte riposano per un altro anno in locale a temperatura ambiente.
Vino di colore rosso granato. Il suo aroma è speziato, profondo, intenso. Il sapore è netto, ricco e corposo, con forte piacevole retrogusto.
Vinificato esclusivamente nelle annate migliori, saprà accontentare i palati più esigenti.